MIMICOCODESIGN

Selected

Pre-visioni per Milano

Pre-visioni per Milano

expose-seperator

La donazione di AIAP al Comune di Milano della mostra “Pre-visioni per Milano
L’esposizione, presentata alla Fabbrica del Vapore nel novembre del 2015, viene allestita anche negli spazi dell’Urban Center per consolidare il rapporto tra il design della comunicazione visiva e la città di Milano e favorire l’incontro tra i progettisti e i destinatari dei progetti: un’occasione per riflettere insieme su cosa rappresenta oggi Milano e, soprattutto, cosa rappresenterà nel prossimo futuro. Filo conduttore dell’esposizione è il tema dei confini, intesi non come barriere ma – secondo la definizione di Zygmunt Bauman – come interfacce, capaci di promuovere interazioni, incontri e scambi.


25 gennaio – 4 febbraio 2015
Visioni per Milano
Urban Center, Galleria Vittorio Emanuele II, Milano
a cura di Cinzia Ferrara, Camilla Masciadri e Carla Palladino
www.domusweb.it


 Pre-visioni per Milano. Sui Tavoli non ci Piove manifesto 70×100 cm. – mimicocodesign 2015. ©autore

Parco della Laguna- Prova 9-2014-1SUI TAVOLI NON CI PIOVE
Hylas. Ci hai dunque pensato? Qual è la tua risposta, Philonous? Che cosa esiste?
Philonous. Ci ho pensato eccome. E la risposta è più semplice di quanto non immaginassimo. Esiste tutto.
Hylas. Tutto?
Philonous. Tutto. Né potrebbe essere altrimenti, Hylas. Non mi dirai che vi sono delle cose che non esistono? Sarebbe una contraddizione in termini.
Hylas. Ma come la mettiamo con le chimere, i fantasmi, e altre invenzioni del genere? Non voglio nemmeno ritrovarmi a dire che queste cose esistono.
Philonous. Certamente no. Ma dire che non esistono le chimere non significa dire che le chimere sono cose che non esistono. Significa semplicemente che le cose che esistono non includono chimere. Tutto esiste, ma nulla chimereggia.
Hylas. E nulla fantasmeggia. Bene, allora sono d’accordo. Esiste tutto, ma questo tutto include solo cose come i tavoli, le sedie, gli alberi.
Philonous. Mettiamola pure così.
Hylas. L’ho sempre detto: almeno su questo le nostre filosofie coincidono.
Philonous. Dipende.
Hylas. Ma non hai appena affermato di essere d’accordo?
Philonous. Sono d’accordo che fra le cose che esistono ve ne sono…

Scarica PDF